page contents

Il Rapporto di Coppia

D: La ricerca di un partner per il rapporto di coppia a cosa porta? Può voler dire  vivere meglio che da soli, o anche peggio. Da che cosa dipende? 

Il pensare divide, il sentire unisce (Ezra Pound)

Mazzoldi Rapporto di Coppia (particolare di un quadro acrilico)
Mazzoldi Rapporto di Coppia (particolare di un quadro acrilico)

L’innamoramento, l’amore, la convivenza, il matrimonio, tutti sinonimi di uno stesso intento: creare e consolidare un legame (rapporto di coppia) con un’altra persona. Secondo alcuni psicologi la ricerca di un partner si basa sulle figure di accudimento primarie:  i genitori o gli educatori che ne svolgevano le veci. Ma concentriamoci ora sulla pulsione che  ci spinge alla ricerca di un partner per il rapporto di coppia. Perché proprio quel dato partner e non un altro?

Secondo alcune dottrine orientali si ha l’esigenza di bilanciare lo yin e lo yang del nostro mondo interiore. Altri contesti religiosi  danno più importanza alla giusta congiunzione per il concepimento della prole. Alcuni scienziati  ritengono che il rapporto di coppia sia prodotto da un impulso istintuale, definito attrazione fisica (alimentata dai ferormoni). Per altri ancora  è il destino che agisce.

La visione introspettiva 

Dal mio punto di vista introspettivo,  il rapporto di coppia è l’incontro di due persone che tentano di dominare e risolvere i propri disagi interiori. Esse vedono l’altro come  una possibile soluzione, se non addirittura l’unica esistente. In quest’ultimo caso si scivola inevitabilmente ed irreversibilmente nell’affidamento. La scelta subconscia di questa trappola
invischiante porta poi alla sofferenza.

Un individuo,  “altro da noi” , può risolvere i nostri conflitti interni?  può colmare le  nostre carenze emotive? può curare le nostre ferite profonde, ancora dolenti?

Gli attribuiamo un grande potere, che difficilmente porterà poi a un reale successo. L’impresa stessa è, per definizione, di impossibile riuscita.

Il rapporto di coppia è una continua, altalenante interazione tra le complessità dei due partner. Esso talvolta consente e talvolta osteggia lo sviluppo o l’esistenza del rapporto stesso.

Ricerca di un partner e scelta del rapporto di coppia. Aspettative errate 

Il primo errore di impostazione resta sempre quello di vedere la scelta del partner “giusto” come l’obiettivo della nostra vita. Esso risolverà tutti i nostri problemi. Sarà il genitore che non abbiamo avuto, il centro di tutto il nostro mondo. Darà la risposta sicura a tutti  i nostri dubbi esistenziali. In una parola, deve essere un grande, potente,  magico personaggio. Deve essere in grado di garantirci per sempre la felicità  e l’appagamento.  Se è venuto al mondo, è solo e unicamente per espletare tale incarico.

Vi sembra buffo tutto ciò?  Forse sorriderete leggendolo. Vi garantisco però che, in minima o in massima parte, alcune di queste aspettative hanno sfiorato un po’  tutti noi.  Chi ne ha avute di più, chi di meno, ma ci riguardano tutti.

Giochi di potere

Questo perché alla base della nostra vita c’è sempre e costantemente il tentativo di rimanere degli eterni bambini. Ci rifiutano di crescere e maturare.  Restiamo dei “Bebè”, come li definisco io, che farciscono quotidianamente la propria agenda di DIRITTI. Poi puntano i piedi e utilizzano i giochi di potere per manipolare gli altri. Clicca qui. Troverai un esempio di giochi di potere che causano problemi (e non solo alla coppia).

Non voglio apparire cinica o pessimista. Cerco piuttosto di perseguire  la REALTA’.

Vi invito fin da ora a leggere quanto scrivo in modo diverso. Provate per un attimo a metter da parte la morale e il vostro giudice interiore. Quello che più ci dovrebbe stare a cuore non è tanto il giudicare o il condannare, ma il COMPRENDERE.  Per poter arrivare a questo dovremmo essere come degli scienziati, obiettivi, curiosi, senza censure e fortemente motivati.

Perché ritengo che la comprensione  “guarisca” in modo molto più efficace di qualsiasi altro rimedio.

Antonella Giannini

 

Se sei interessato all’argomento del rapporto di coppia, forse ti interessa sapere di più sui problemi della  Scelta del rapporto.

Contenuti simili