page contents TwitCount Button

Obbedire, ribellarsi o "fregarsene"?

Home – Osservatorio interiore Forum Male Scelte Obbedire, ribellarsi o "fregarsene"?

  • This topic has 3 risposte, 2 partecipanti, and was last updated 3 weeks, 1 day fa by Avatarprincipessa.
Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #20215 Reply
      Avatargeronimo
      Amministratore del forum

      Come scegliere bene per avere una vita piena di soddisfazioni?
      Mettiamo oggi sotto la lente una delle nostre abitudini. Come ci comportiamo se qualcuno c’impone qualcosa?
      Obbediamo, ci ribelliamo o facciamo finta di fregarcene?
      Puoi trovare già qualcosa su questo argomento su una pagina di questo sito. Clicca qui.
      Vuoi contribuire anche tu, con uno pseudonimo, raccontando qualche tua esperienza o facendo domande?

    • #20245 Reply
      Avatarprincipessa
      Ospite

      Buona giornata agli autori delle MaleScelte!
      Devo dire che, almeno per me, l’argomento è ostico.
      Sembra scontato perché tutti scegliamo sempre, o almeno così pensiamo di fare, ma poi, se si considerano un attimo le proprie scelte (e il vostro libro – che non ho letto per intero – mi ha aiutato a farlo) si vede che non si è scelto per niente, ma il più delle volte abbiamo semplicemente risposto REAGENDO più o meno stupidamente a qualcuno o a qualcosa.
      Ecco, il punto credo sia proprio REAGIRE INVECE DI SCEGLIERE!
      E’ più immediato, è più facile e forse anche più comodo.
      Ma poi penso a quando ho sbattuto la porta in faccia a mio marito e me ne sono andata…
      A quando ho preso per i capelli la mia migliore amica…
      Insomma, non ho scelto, ho reagito, ma avevo uno scopo più urgente che badare al mio vantaggio: quello di fargliela pagare!
      Scegliere bene è difficile! Intanto vado avanti a leggere. Grazie.

    • #20260 Reply
      AvatarDori
      Ospite

      Buongiorno osservatori,
      questo argomento è molto interessante.
      Se qualcuno ci obbliga a fare una determinata cosa sicuramente si RE-AGISCE (come dice principessa) secondo gli schemi che uno ha acquisito quindi o obbedendo o opponendosi a prescindere. In entrambi i casi non c’è una scelta libera. Io di solito reagisco opponendomi a quell’ordine senza l’opportunità di scegliere un’altra cosa o situazione.
      Questo però riflettendo potrebbe non essere la scelta più opportuna per me, la mente come spesso accade senza che ce ne accorgiamo mi spinge nella sua direzione per paura di perdere il potere e mi lascia sempre incastrata nelle stesse dinamiche che spesso non sono vantaggiose per noi perchè la paura di perdere potere non ci dà libertà di scelta.
      Quindi che fare? Fermarsi, riflettere, valutare ascoltarsi e poi scegliere: questo in teoria sembra molto facile ma in realtà non lo è. Ci proverò, anche solo a fermarmi senza RE-AGIRE
      Buona giornata

    • #20307 Reply
      Avatarprincipessa
      Ospite

      Fermarsi a valutare quale possa essere la scelta migliore non è per niente facile.
      Quando ci provo ho notato che mi prendono dubbi di tutti i tipi.
      Mi piacerebbe fare quella cosa lì…ma forse sarebbe meglio per me fare quell’altra.
      E non riesco proprio a capire da che parte girarmi.
      Quello che è il meglio per me a volte proprio non mi piace!
      Hanno buon dire (chi so io) di fare quello che mi piace e osservarmi!
      Il senso del dovere mi toglie il piacere! E resto scontenta nei due casi.
      Oggi proprio non gira e mi verrebbe voglia di star qui ferma e non fare proprio niente!
      E poi prendo Le MaleScelte in mano e leggo che anche non scegliere è una scelta!
      Ragazzi, non se ne esce.
      Mi sa che sto complicando ogni cosa, forse perché non voglio capire. Non so.

Visualizzazione 3 filoni di risposte
Rispondi a: Obbedire, ribellarsi o "fregarsene"?
Le tue informazioni: